Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicita’ esclusivamente sulla base della disponibilita’ di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non puo’ considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.

© 1999-2017 by Ass. Cult.Contrada 7 - Site Version 7.0

  • fonte: Hackthematrix

GLI INUIT AVVERTONO LA NASA: LA TERRA STA CAMBIANDO


Gli indigeni Inuit hanno un’altra spiegazione per i cambiamenti climatici della Terra.

Molti Inuit hanno informato la NASA, affermando che i cambiamenti della temperatura sulla Terra sono dovuti ad un evento naturale, il pianeta si è inclinato leggermente sul suo asse. Gli Inuit delle regioni artiche hanno osservato il sole durante la loro storia e hanno preso atto dei cambiamenti delle sue posizioni in tutti i punti durante il giorno.

Essi affermano che, a causa dell’inclinazione, la luce del sole ora colpisce la Terra da un angolo più elevato e questo provoca cambiamenti, nei venti e nelle correnti oceaniche. Inoltre, gli anziani Inuit sostengono che il cielo notturno è alterato e le posizioni delle stelle si sono spostate a causa del nuovo angolo.

Le loro osservazioni sono sostenute da altri gruppi Inuit provenienti dalle regioni artiche che hanno fatto osservazioni simili.

La NASA ha un approccio diverso alla questione. Secondo il sito ufficiale della NASA, non negano le alterazioni descritte dagli Inuit o la possibilità che la Terra si sia inclinata.

La loro posizione è che questi cambiamenti stanno accadendo a causa del riscaldamento globale.

Sul The International Business Times, nell’edizione del 12 aprile 2016, viene ribadita l’affermazione della NASA che il cambio climatico è dovuto al riscaldamento globale e non da altre cose.

Tuttavia, sul sito web della NASA, si afferma che lo spostamento dell’asse terrestre è un avvenimento che si è verificato in tempi molto lunghi durante i millenni, anche in momenti in cui la presenza umana non stava rilasciando l’anidride carbonica o altri inquinanti nell’atmosfera.

Gli Inuit dunque hanno avvertito la NASA che il cambiamento climatico è un processo naturale del nostro pianeta che si è spostato, non del riscaldamento globale.

L’agenzia spaziale, a sua volta, ha distribuito articoli attraverso il suo canale usando le proprie informazioni per rafforzare la propria posizione, cioè che la terra inclinata non è la causa dal riscaldamento globale e dal cambiamento climatico, che sta influenzando il nostro stile di vita.

#Inuit #cambiamenticlimatici #clima #NASA #asseterrestre #riscaldamentoglobale

132 visualizzazioni